Image

BORDERLINE. 2018


Italia, futuro prossimo. È stato costruito un muro di cemento armato lungo tutte le coste della Penisola Italiana. Nessuno può più entrare nel Paese e nessuno può uscirne. Addirittura nessuno può accedere più al mare. Sono stati costruiti tre “mari finti” nell’entroterra: uno al Nord, uno al Centro e uno, ancora in costruzione, al Sud. Una motivazione ufficiale non è mai stata data. La gente ha accettato la nuova condizione e la vita è continuata. La popolazione è controllata dal Sistema.
Una coppia, Maschio Alfa e Femmina, vive in balia del niente, unica possibilità per qualsiasi luogo limitato da un confine invalicabile. Finché l’arrivo di un estraneo sembra mettere in discussione tutto, minacciando sicurezza e certezze.


Image

L’ITALIA S’E’ DESTA. 2013


Carletta, la scema del paese, racconta la sua storia, del suo segreto. Assiste al rapimento da
parte della ‘ndrangheta, in Calabria, del pullman della nazionale italiana di calcio, a due mesi
dall’inizio dei mondiali. Subito lo scoop dilaga, esplode. Esercito, politica, sport e giornalisti
all’assalto del nuovo fenomeno mediatico. Tutti accecati dalla notizia “bomba” da regalare,
non si accorgono di Carla, che sa dove è nascosto il pullman bianco e la nazionale di calcio.
Ma nessuno le crede.


Image

PANENOSTRO. 2016


Panenostro, è una storia d’amore intessuta in un’ambientazione noir. Parrebbe fiction ma scavando all’interno si evince la cruda realtà che lo permea. L’estorsione e l’intimidazione rendono impossibile la conduzione di una vita normale, seppur vissuta nella semplicità di un contesto anonimo e riservato.


Note: The text above was written by the Artist. No modification was made by C.O.C.A.


Rosario Mastrota

Italy



Rosario Mastrota, ha studiato filosofia all’Unical. Si è formato ai Corsi di Formazione Teatrali di Scena Verticale con cui è stato interprete negli spettacoli Hardore di Otello, Kitsch Hamlet, Elettra, Le tre male bestie e ‘U Tingiutu. Nel 2009 ha fondato a Roma la Compagnia Ragli, per la quale scrive e dirige. Si è perfezionato con Gigi Gherzi, Davide Iodice, Motus, Yves Lebreton, Massimiliano Civica, Alfonso Santagata, Riccardo Caporossi, Enzo Moscato e Pippo Delbono. I suoi testi Fine, Salve Reggina!, L’Italia s’è desta, Panenostro, Ficcasoldi e La Bastarda sono stati finalisti e vincitori di diversi Premi Teatrali Nazionali: Dante Cappelletti, Premio Kantor Premio Hystrio Scritture di Scena, Premio Antimafie “Dirittinscena”, Premio Politicamente Scorretto, Premio “Per voce sola” .


ABILITY OF THE ARTIST

Share this Artist