Reformed A.I. 2021

In questa opera generativa (visioni, luci e suoni) e interattiva 33 intelligenze artificiali normalmente utilizzate per gestire il comportamento di robot pulitori / aspirapolvere / tosaerba (ma anche robot di guardia, sentinelle e pattuglie militari) vengono strappate alla loro funzione, decontestualizzate e inserite in un ambiente in cui il significato della loro azione è completamente stravolto , semanticamente modificato in profondità. Al corpo dei robot sono state apportate modifiche sostanziali che fanno della loro routine una danza di segni e segnali in continua formazione e riformazione (nell'alternanza dei movimenti del gruppo). Il movimento dei robot riformati nello spazio riflettente e cromato genera un fenomeno visuale e sonoro potenzialmente infinito con il quale si può interagire agitando una fonte luminosa verso un sensore ottico appositamente posto nei pressi del monitor o proiezione.
N.B. Il video mostra solo qualche istante del processo in questione.

Note: The text above was written by the Artist. No modification was made by COCA.

Lino Strangis

Italy

Http://www.linostrangis.net

Lino Strangis è un artista multimediale (videoarte, videoinstallazioni e videosculture, realtà virtuali, performance, sculture 3D, video-scenografie, sound art, game art e altro) musicista sperimentale e regista (teatro, cinema, tv) nato a Lamezia Terme il 19/01/1981, vive e lavora a Roma e Torino. La ricerca dell'intermedialità e lo sconfinamento tra i linguaggi verso un'opera totale sono la sua cifra. Dal 2005 partecipa a numerosi festival, mostre e rassegne storiche internazionali in Italia e all'estero (Ars Electronica, Biennale del Mediterraneo, Videoformes, City Sonic, Proyector, Athens Videoart Festival, Invideo e altri) e tiene diverse esposizioni personali e collettive in gallerie private e prestigiosi musei tra cui MACRO (Roma), MAXXI (Roma), MUSEO PECCI (Prato), FABBRICA DEL VAPORE (Milano), MUSEO RISO (Palermo), MAUTO (Torino), PAN (Napoli), GAMC (Viareggio), WHITE BOX MUSEUM OF ART (Pechino), muBA (S.Paulo), Torrance Art Museum (Los Angeles)e molti altri.

Share this Artist